IGIENE PROFESSIONALE

L’igiene dentale periodica viene spesso dimenticata e considerata poco importante. In realtà ci sono motivi molto validi per non trascurarla.

  • La bocca è una cavità aperta. Questo significa che i batteri possono utilizzarla per penetrare nell’organismo e l’igiene è l’unico modo per ridurre la contaminazione.
    Le carie si sviluppano in continuazione. In media ci vogliono alcuni mesi perché prolifichi, e l’igiene orale è l’unica soluzione per prevenire o ridurre il problema. Anche effettuare i dovuti controlli può fare la differenza, perché intervenire in tempo permette di evitare terapie più complesse. Con il nuovo sistema di rilevazione della carie senza raggi X, Diagnocam le carie possono essere tenute sotto controllo più spesso e intercettate quando sono ancora di piccole dimensioni.
    Le gengive possono veicolare batteri nel sistema cardio-circolatorio e minare la salute di tutto il corpo. Molte ricerche hanno evidenziato che placca batterica e gengive infiammate possono essere responsabili di gravi malattie, come ictus, infarti, diabete, parti prematuri, patologie reumatiche, infezioni polmonari ed endocarditi. Questo perché i batteri presenti in bocca, in mancanza di una corretta igiene orale, possono penetrare dalle gengive nel sangue e moltiplicarsi; in questo modo germi infettivi possono essere trasportati fino a cuore, cervello e arterie. Inoltre i batteri della placca possono indurre una insulino-resistenza che aggrava il diabete e facilita le cardiopatie ischemiche.
igiene orale

DOMANDE FREQUENTI

È proprio necessario pagare ogni sei mesi una visita di prevenzione dal dentista o si può farne a meno?
La prevenzione permette di preservare elementi dentali la cui sostituzione comporterebbe spese maggiori (basti pensare a un ponte o un impianto). In più la pulizia riduce l’alitosi, il rischio di carie e garantisce un sorriso bello e sano. Questo migliora l’autostima e resta la soluzione più a buon mercato, oltre che la meno dolorosa.