FACCETTE ESTETICHE


Faccette estetiche

Gli interventi per cambiare forma, colore o posizione dei denti e raggiungere il sorriso tanto desiderato fino a qualche tempo fa erano lunghi e costosi.
Oggi non è più così. Con le faccette in ceramica in una settimana e in due appuntamenti dal dentista la bocca può cambiare completamente aspetto.
Sono ottime per:

  • Denti scuri o gialli
  • Denti con spazi o fessure
  • Denti storti
  • Denti con smalto consumato

Poiché esistono casi che non sono indicati per questo tipo trattamento (ad esempio denti molto inclinati oppure otturazioni estese) e che vanno quindi corretti con altre soluzioni, sarà il dentista a fare un’attenta valutazione per consigliare l’intervento più adatto.

Risultati applicazione faccette dentali

DOMANDE FREQUENTI

Le faccette rovinano i denti?
Ne sostituiscono parte dello smalto, perciò viene eliminato un sottile strato superficiale. Per 3-5 giorni vengono applicate delle fini lamine in resina provvisorie, poi sostituite dalle faccette definitive in ceramica.
Tutti possono usare le faccette per cambiare colore ai propri denti?
Si applicano su smalto sano, perciò non sono indicate in caso di ricostruzioni o capsule.
È una soluzione costosa?
No, se si pensa al lungo termine: otturazioni o sbiancamenti devono essere rifatti, mentre le faccette hanno una lunga durata nel tempo. Costano meno di una corona in ceramica e sono definitive.
In quanto si possono realizzare?
Normalmente bastano due sedute dal dentista: nella prima vengono prese le impronte e preparati i denti, nella seconda, a distanza di circa 7 giorni, si completa il lavoro con la cementazione.
È doloroso applicarle?
Dipende dalla vitalità del dente e dal tipo di preparazione (a seconda della presenza di otturazione). Per ridurre la sensibilità in alcuni casi si ricorre all’anestesia locale.